Modalità operativa

1. CONTATTO TELEFONICO/VIA MAIL/FACEBOOK
Richiesta informazioni di base al fine di poter fornire, nel momento dell’appuntamento, una risposta il più completa possibile, e quindi accordo per:

– APPUNTAMENTO TELEFONICO O SKYPE (invio fattura e pagamento tramite bonifico).
– APPUNTAMENTO AL DOMICILIO (consegna fattura e pagamento).

2A. APPUNTAMENTO TELEFONICO o SKYPE: verrà fornita consulenza per la richiesta principale effettuata dal cliente, con riferimenti utili e indirizzo per l’attivazione degli eventuali servizi più idonei.
Nel corso del colloquio potranno emergere altri bisogni, che verranno analizzati insieme e per i quali si potranno definire i relativi percorsi migliori.

2B. APPUNTAMENTO AL DOMICILIO: verrà fornita una consulenza il più possibile completa sulla gestione della persona anziana nel suo contesto, attenta osservazione dell’ambiente e dei bisogni, possibilità di valutare insieme il percorso migliore in quel determinato momento, impostazione di un progetto assistenziale il più possibile personalizzato.

3. SE LE RISPOSTE DATE SARANNO SUFFICIENTI
Il servizio si riterrà concluso, salvo rimanere disponibile ad altri contatti in caso di necessità.

4. SE DAL PRIMO APPUNTAMENTO EMERGERANNO ALTRE NECESSITÀ
Si proseguirà la presa in carico cercando di dare risposta ai nuovi bisogni.

Ad esempio:

– Aiuto per aspetti burocratici (tramite doppia delega paziente e parente).
– Aiuto per aspetti giuridici (compilazione e presentazione domande per tutele).
– Formazione, al parente o alla badante, sulla gestione della persona con demenza (consigli pratici, strategie, piccole attività di stimolazione da poter proporre).


Le consulenze potranno essere erogate non solo verso persone, ma anche verso Associazioni o Servizi che possano averne necessità.

Per ulteriori informazioni o per i costi potrete contattarmi tramite una delle modalità di comunicazione proposte fra i contatti.